Ace Liquid

Monoreagente liquido per la determinazione dell’Enzima di Conversione dell’Angiotensina (ACE) nel siero o nel plasma.



Caratteristiche e vantaggi

  • Monoreagente liquido pronto all’uso
  • 18 mesi di stabilità dalla data di produzione
  • Linearità fino a 120 U/L
  • Sensibilità: 5.8 U/L
  • Stabilità del reagente a bordo di 30 giorni
  • Stabilità della calibrazione di 30 giorni
  • Eccellente correlazione con metodi similari disponibili sul mercato
  • Alta consistenza da un lotto all’altro
  • Confezionato in flaconi universali* S-UV (Sentinel Universal Vials) direttamente utilizzabili sugli analizzatori automatici di Chimica Clinica più diffusi (serie AU, serie ADVIA,Roche Modular, Hitachi 917, serie DIRUI, Mindray BS-800)
  • Registrato FDA 510(k) con il numero K141728**

Riassunto
L’enzima di conversione dell’angiotensina (ACE, dipeptidil carbossipeptidasi) è un enzima appartenente alla famiglia delle esopeptidasi. In particolare alle metalloproteasi dello zinco, che esercita un ruolo centrale nella regolazione della pressione sanguigna svolgendo una funzione enzimatica che catalizza il clivaggio del decapeptide angiotensina I nell’ottopeptide angiotensina II, grazie al taglio degli ultimi due amminoacidi C - terminali ed esercitando un’attività di vasocostrizione.
Livelli elevati di attività dell’ACE si riscontrano nel siero di pazienti affetti da sarcoidosi in fase attiva, una malattia infiammatoria di origine sconosciuta caratterizzata dalla formazione di noduli nei polmoni e nel fegato oltre che nelle ghiandole linfatiche e salivari.
La misura della attività ACE nel siero è largamente utilizzata come supporto nella diagnosi differenziale della sarcoidosi polmonare clinicamente attiva e per monitorarne l’efficacia della terapia steroidea.
Livelli elevati di ACE sono stati poi riscontrati in altre malattie come malattia di Gaucher, lebbra, tubercolosi e in molte altre condizioni patologiche che coinvolgono malattie polmonari ed epatiche.

Metodo
L’idrolisi di FAPPG (fenilalanilglicilglicine) a FAP è catalizzata dall’enzima ACE. L’idrolisi di FAPPG ad opera di ACE comporta una diminuzione di assorbanza a 340nm. L’attività di ACE nel campione è determinata tramite la comparazione della velocità di reazione del campione con quella ottenuto con il Calibratore ACE fornito da Sentinel.


Confronto tra metodi



Precisione (1)
Media (U/L) Totale (CV %) Ripetibilità (CV %)
40.4 2.9 2.6
64.6 2.7 1.0
112.1 1.7 0.6
(1) Studio di precisione condotto su analizzatore automatico di Chimica Clinica in accordo con il protocollo NCCLS EP-7

Rif. Descrizione Taglio Kit
1767001* ACE Liquid 2x20 mL
1665001** ACE Calibrator 3x1 mL
1667001 ACE Control Set 2x(3x1 mL)


Top